Questo forum utilizza i cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato o sulla tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e non costituiscono rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e l'ultima volta che li hai letti. Si prega di confermare se accettare o rifiutare i cookie impostati.

Un cookie verrà memorizzato nel browser indipendentemente dalla tua scelta per evitare che ti venga posta nuovamente questa domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento tramite il link in fondo alla pagina.

DOTA 2
#1
Link di riferimento: [Only registered and activated users can see links Click here to register]

Sono pienamente consapevole del fatto che sto per fare quello che non dovrei mai fare, ovvero, cercare di recensire quell' MMO-mostro che e' DOTA.

Tutte le persone che conosco di sesso maschile che si sono interfacciate a questa meraviglia della competitivita' e della violenza free to play, non se ne sono mai andati. Risucchiati come da un virus che ha dato loro la fama di "DOThraki", nei secoli dei secoli amen. Si puo' dire che sia dunque un bel gioco.

Nonostante la mia paura di creare altri adepti, tuttavia, mi sembra ingiusto che manchi un articolo su questo fenomeno.

Partiamo dall'inizio, DOTA 2 e' un gioco in cui devi DISTRUGGERE LE BASI NEMICHE e sfondare il culo. Ci sono anche tanti russi. Chissa' perche'.

Il mondo di DOTA e' diviso in due fazioni, i RADIANT e i DIRE. E fin qui non c'e' niente di originale. Il primo titolo della serie nasce come una mod stand-alone pvp di Warcraft 3, mentre il secondo titolo si e' evidentemente sviluppato cercando di distaccarsi (principalmente per problemi legali) dal mondo blizzard. Il gameplay, tuttavia, resta quello che ti puoi aspettare da una versione matchmaking molto raffinata di warcraft.

[Immagine: Dota_2_Gameplay_Sep_2013.jpg]

Ci sono varie modalita' di gioco, una decina di ruoli fra cui scegliere, una quantita' MOSTRUOSA di personaggi giocabili (leggere per credere: [Only registered and activated users can see links Click here to register] ) e qualche fastidiosa caratteristica.

In primis ogni partita ti fa partire dall'inizio, tu hai quel pg, al massimo gli puoi cambiare skin, E BASTA. Non ci sono livelli, non ci sono abilita' che ti tieni dalle partite precedenti, non ci sono cazzi. Tutti nello stesso fango.

Determinante per la vittoria e', a questo punto, la strategia. Sia la coordinazione con il team (cosa che crea le piu' insensate e rabbiose forme di odio fra commilitoni che io abbia mai visto ndN), sia la capacita' di studiarti bene quali oggetti eventualmente comprare per il tuo pg (ci sono degli shop nella mappa) e quando, sia la conoscenza e la capacita' di sfruttare le abilita' che puoi accrescere man mano una volta iniziata la partita.

Ogni eroe e' unico e possiede, sebbene risponda a un determinato ruolo e a una determinata categoria, le sue uniche abilita' di combattimento. Per giocare bene sarebbe necessario conoscere piu' eroi possibile nel miglior modo possibile.
Ma sono veramente tanti, per una persona non malata di mente ci vuole come minimo un annetto per sperimentarli tutti a dovere, sia come pg utilizzato che come nemici.

Una nota di demerito la posso dare per l'interfaccia. Mi dispiace, probabilmente, anzi sicuramente sono spastico io, e ho dei seri problemi con la visione periferica, ma bisogna costantemente tenere d'occhio una cifra improponibile di cose che sono collocate troppo lontane l'una dall'altra, oltre ovviamente a una certa dose di frenetica battaglia, e si fa una fatica bestia ad ingranare.

Il tutto non e' per niente aiutato dalla tendenza aggressiva dei tuoi stessi compagni, che hanno il loro amabile modo di spronarti ("Non hai visto che stavo chiamando sulla mappa, nabbo del cazzo!!!" "Hai soldi, compra, fallo adesso!!!" - se ne accorgono prima di te, ovviamente - "Cazzo pero' anche tu dovresti essere piu' aggressivo" "DOVE SEI!!!!") che ti fa proprio sentire a casa quando stai cercando di capire come diavolo funziona qualcosa.
E' un mondo duro, uno di quei mondi in cui i duri iniziano a giocare, e io torno su Hello Kitty World perche' non ho voglia di beccarmi mesi di "n00b" festivals, sono un tipo rilassato.

Devo dire pero', nonostante io sia troppo scarso anche per poter pensare di giocarci seriamente, che DOTA 2 puo' essere divertente. Molto. Dipende dal tipo di gioco che ti piace fare.

Nel tentativo di spiegarmi bene, scorrendo le varie opinioni, ho letto una recensione su Steam di un certo Starusst132 che descrive benissimo tutto il gioco: " Team loses, All your fault. 10/10 would reccomend. "

Nel caso voleste provarlo, un prode Dothraki a cui sono molto affezionato mi ha consigliato questa guida, forse nella vana speranza di levarmi dal mio status di "nabbo perenne": [Only registered and activated users can see links Click here to register]
Cita messaggio
#2
(28-07-2014, 15:32 PM)Nue Ha scritto: Tutte le persone che conosco di sesso maschile che si sono interfacciate a questa meraviglia della competitivita' e della violenza free to play, non se ne sono mai andati. Risucchiati come da un virus che ha dato loro la fama di "DOThraki", nei secoli dei secoli amen. Si puo' dire che sia dunque un bel gioco.


Eccomi... ho scaricato e provato il gioco qualche tempo fa, mi sono messo a leggere le guide e ho cercato di impegnarmi ignorando i messaggi tipo "NOOB!" "YOU ARE SHIT!" e "GO FUCK YOURSELF DAMN IDIOT!" che gli altri giocatori mi inviavano cercando di aiutarmi ad appassionarmi a questo splendido gioco ma non ce l'ho fatta.
L'eccitazione e la voglia di rilanciarlo mi scivolano addosso come gocce d'acqua su una superfice unta.. non so dove sbaglio, forse dovrei fare piu' docce o forse non e' proprio fatto per me.

Sono convinto di avere un paio di mani in meno rispetto a tutti gli altri giocatori con cui mi sono trovato in team visto che riuscivano a fare le cose a una velocita' che io non sapro' mai raggiungere... o forse sono solo un totale incapace. Smiley
DON'T PANIC

The doctor is IN (psychiatric help 5c)
Cita messaggio
#3
Paol, mi sento finalmente meno spastico. Ti giuro io non ce la faccio, sara' la vecchiaia.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.


  

Password
  





Utenti online
Al momento ci sono 13 utenti online.
» 1 utente(i) | 12 visitatore(i)
Neuromancer