Questo forum utilizza i cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato o sulla tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e non costituiscono rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e l'ultima volta che li hai letti. Si prega di confermare se accettare o rifiutare i cookie impostati.

Un cookie verrà memorizzato nel browser indipendentemente dalla tua scelta per evitare che ti venga posta nuovamente questa domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento tramite il link in fondo alla pagina.

Star Wars the Old Republic
#1
Eccoci all'ingresso di Bioware nel mondo dei mmorpg.
Star Wars TOR è infatti il primo multiplayer di massa che la Bio produce, affidandosi alla sua esperienza nel campo dei gdr e più precisamente nel franchise di Star Wars già sfruttato con successo in passato.
Occore infatti dire che questo MMorpg è a tutti gli effetti il sequel multiplayer di quello che fu Star Wars Knights of the Old Republic (per gli amici KOTOR), uscito nel 2003.
Non prendo in considerazione lo pseudo sequel, ovvero Star Wars Kotor 2: The Sith Lords, perchè, pur essendo ottimo, era stato prodotto da Obsidian Entertainment anzichè Bioware, e personalmente non ci ho trovato la magia del primo capitolo.

Questo nuovo mmorpg ambientato nell'universo di George Lucas riprenderà certi avvenimenti e personaggi del primo Kotor, sviluppando una trama interamente nuova.
La novità infatti che lo dovrebbe discostare dagli altri multiplayer di massa è il suo essere pesantemente legato alla trama ed alla storia che lo caratterizza, cosa che dovrebbe rendere particolare l'esperienza di gioco, da vivere come un vero e proprio film di Star Wars.
La trama del gioco ci porta a circa 3500 anni prima degli eventi della trilogia di SW originale, e 300 anni dopo gli avvenimenti dei primi due KOTOR.
La galassia si trova nuovamente minacciata dalle forze del lato oscuro dei signori dei Sith, e starà a noi scegliere da che parte stare.
Saremo cavalieri jedi, guerrieri dei sith? Oppure intrepidi piloti o mercenari senza scrupoli? A noi la scelta.
L'universo sarà in guerra nel più classico stile di guerre stellari e noi ci lanceremo nella mischia.
Proprio le forze della repubblica e l'impero dei Sith costituiscono le due fazioni tra cui dovremo scegliere.
Ogni fazione ha classi diverse con storie e antefatti differenti, influenzabili dalle scelte morali del giocatore. Queste scelte aprono e chiudono i bivi della storia e agiscono sui personaggi non giocanti che seguono il giocatore. I giocatori possono scegliere tra un diverso numero di personaggi non giocanti, e spendendo più tempo con uno di essi potrà essere più utile nello sviluppare la storia e i contenuti rispetto a dividere il tempo con più personaggi. Ogni classe avrà una storia diversa ma sarà comunque integrata nell'arco storico generale del gioco. I giocatori potranno anche accedere a dozzine di pianeti diversi.
Finora sono stati annunciati per la precisione 13 pianeti esplorabili, mentre non mancherà anche la classica esplorazione dello spazio e gli scontri spaziali che hanno reso tanto famosa la saga di guerre stellari.
Qui sotto le classi dei personaggi selezionabili:
Le classi e sottoclassi disponibili per la Repubblica sono:

Repubblica:

* Trooper (soldato), Commando, Vanguard

* Smuggler (contrabbandiere), Scoundrel, Gunslinger

* Jedi Knight (cavaliere Jedi), Jedi Sentinel, Jedi Guardian

* Jedi Consular (console Jedi), Jedi Shadow, Jedi Wizard

Per l'Impero sono:

* Bounty Hunter (cacciatore di taglie), Powertech, Mercenary

* Sith Warrior (guerriero Sith), Sith Juggernaut, Sith Marauder

* Imperial Agent (agente imperiale), Operative, Sniper

* Sith Inquisitor (inquisitore Sith), Sorcerer, Assassin


Altro fattore originale saranno i dialoghi con gli npc, completamente doppiati. Potremo infatti sentire la voce di ognuno ed interagire con loro tramite un sistema di scelta di dialoghi che viene preso di peso dal sistema gia collaudato in mass effect e mass effect 2.
Tramite un menù a cerchio sceglieremo quindi il tipo di risposta da dare, in base alla reazione che vorremo, dando anche qui la possibilità di caratterizzare ulteriormente il nostro personaggio.
Potete quindi capire che l'esperienza di gioco che offre the Old Republic ha uno stile molto single player, ma trasportata in un mondo mmorpg.
La storia del personaggio e quella dell'universo al centro delle vicende del giocatore.
Una scelta, quella di Bioware, che si rivolge ai tanti appasionati dei suoi gdr e dei Kotor, che sicuramente si sarebbero trovati spaesati e sicuramente infastiditi di fronte a un gdr di massa uguale a tutti gli altri.
Posso dire che aspetto questo mmorpg da un bel pò, dato che mi fido ciecamente dell'abilità di mamma Bioware di sfornare capolavori.
Stiamo parlando dopotutto dei creatori delle saghe di Baldur's Gate, Planescape Torment, Neverwinter Nights ed i più recenti Dragon Age e Mass Effect.
Incrociamo le dita quindi. Altre novità e impressioni mano a mano che ci saranno news concrete più avanti.





















Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.


  

Password
  





Utenti online
Al momento ci sono 9 utenti online.
» 0 utente(i) | 9 visitatore(i)