Questo forum utilizza i cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato o sulla tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e non costituiscono rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e l'ultima volta che li hai letti. Si prega di confermare se accettare o rifiutare i cookie impostati.

Un cookie verrà memorizzato nel browser indipendentemente dalla tua scelta per evitare che ti venga posta nuovamente questa domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento tramite il link in fondo alla pagina.

Modellismo e Pittura
#11
Ma quante ne sa quest'uomo...
Cita messaggio
#12
Ecco io ci ho gia dato una lavata con acqua tiepida e sapone per le mani (liquido) e poi ho lasciato ad ammollo per una mezzoretta, quaranta minuti, basterà così o devo fargli un altro bagnetto con prodotti piu performanti?:P
Tra l'altro glielo devo rifare ocmuque per togliere il pulviscolo dai pezzi perchè li sto carteggiando con la carta vetrata apposta e la spugnetta abrasiva per togliere i residui di plastica che sono rimasti staccandolo dagli sprue.
Cita messaggio
#13
(09-12-2010, 23:41 PM)Trilly Ha scritto: Ma quante ne sa quest'uomo...
Eh.. perche' non sai le bestialita' che mi sono successe facendo le prove... come quella volta che un amico mi disse che mettendo del brillantante per piatti nell'acqua con cui si diluivano i colori le sfumature venivano meglio.. per venire bene venivano bene.. ma non si asciugava piu' il colore... Cheesy

Per la pulizia.. in genere basta una lavata veloce, con le miniature a 30 e 54mm in genere vado di spazzolino da denti (vecchio) ma per un gundam forse la bacinella e una strofinata con la spugna sono meglio.
Ah.. hai scoperto anche perche' e' meglio farlo subito prima della pittura.. cosi' non si fa il lavoro due volte Cheesy

DON'T PANIC

The doctor is IN (psychiatric help 5c)
Cita messaggio
#14
Ma si ed è pure bello fare il bagnetto al Gundam:P
Devo solo aspettare che mi arrivino i vari marker, acrilici e trovare i pennelli giusti per poi iniziare sul serio...
A proposito di miniature, io ho un vecchio drago del caos di warhammer di un mio amico che per anni è rimasto diviso nelle sue varie parti di metallo. Mi piacerebbe ricomporlo e metterlo da qualche parte, ma che colla posso usare per incollare le varie parti metalliche?
Cita messaggio
#15
Pennelli. bella questione...

Per gli acrilici su miniature piccole l'ideale sono i pennelli in martora Kolinsky (sono pennelli fatti con il pelo selezionato dalla coda di una martora particolare, la Mustela Sibirica chiamata appinto.. Kolinsky) che hanno la giusta elasticita' per tirare il colore senza che la punta si "apra"
I migliori sono i Windsor&Newton Serie 7 che pero' costano un pacco di soldi (dai 7 ai 15 euro l'uno per i pennelli che si usano con le miniature fino a oltre 50 euro per i piu' grandi) mentre una valida alternativa sono i DaVinci che hanno in genere prezzi minori.
Si trovano nei negozi di belle arti o nei negozi di modellismo piu' forniti.
Questo per le miniature che dipingo di solito.. per i gundam non saprei.. bisognerebbe vedere la scala e cosa c'e' da dipingere ma per le lineature un pennello numero 1 e un numero 3 tondi a pelo corto (la parte in pelo e' circa 0,5 cm e ha una forma conica) dovrebbero essere l'ideale per iniziare.
Per le superfici piu' ampie e piatte un paio di pennelli piatti numero 3 e 5 dovrebbero andare bene.

Per quanto riguarda le colle per le miniature di metallo puoi utilizzare le classiche cianoacriliche a presa rapida per le parti piu' fini e magari delle bicomponenti per le parti che devono reggere il peso.
In genere per rendere piu' forte la giuntura si usano dei pin e cioe' degli spezzoni di spillo di acciaio o di graffetta inseriti in due buchi fatti con un trapanino a mano sulle due parti da congiungere.

Se invece vuoi esagerare puoi prendere una colla americana che va decisamente bene puoi usare la Zap a Gap che ha la particolarita' di essere piuttosto densa e di fare da "riempitivo" nella giuntura oltre ad essere piu' flessibile delle cianoacriliche classiche una volta asciutta e quindi di non "rompersi" appena sollecitata.
Mi e' capitato di far cadere miniature incollate con questa colla e si sono spezzate delle parti in metallo mentre le parti incollate tenevano.
[Only registered and activated users can see links Click here to register]
(p.s. altro ottimo negozio, qui trovi colori citadel/gw, tamiya e vallejo che sono ottimi)

Per "stuccare" le parti incollate e per riscolpire particolari in genere si usa una pasta bicomponente che si chiama green stuff.
Si uniscono due pezzi uguali di pasta gialla e blu e si mischiano fin a che non diventa verde uniforme.. a quel punto hai circa mezz'ora di tempo utile per lavorarla e riempire i buchi o scolpirla con attrezzi in metallo (vanno bene taglierini, chiodi, aghi, attrezzi da dentista...).
Il problema e' che e' parecchio "apiccicosa" e si deve continuamente inumidire gli attrezzi con acqua o oli vari (va bene anche il sudore della fronte che scorrera' copioso)
[Only registered and activated users can see links Click here to register]

(sono curioso.. che drago del caos e'... hai mica il nome preciso sulla scatola o un numero di codice?)
DON'T PANIC

The doctor is IN (psychiatric help 5c)
Cita messaggio
#16
Tra lunedì e mercoledì arriveranno finalmente spray e acrilici Tamiya, farò sapere poi come sarà finita la prima impresa di pittura :P
Intanto ti ho fatto una foto del drago del caos Paol, purtroppo non so proprio quale sia il codice, è senza scatola da anni ormai. Questo è il pezzo della testa e ahimè, la foto fatta col cellulare non è un granchè come qualità.

[Immagine: drago%20del%20caos.jpg]
Cita messaggio
#17
Ecco, metto come promesso le foto sull'attuale stato dei lavori.
La colorazione del gundam procede bene ed è quasi finita, devo dire che il mithril silver della citadel e lo spray gloss della vallejo hanno fatto miracoli (o perlomeno al mio occhio la vista aggradava).


Il diorama. Ho deciso alla fine di lasciare perdere il troppo realismo e creare invece una base con punti strategici dove posizionare i gundam presenti e futuri, su uno scenario devastato dalla guerra.
Ci ho inserito una vecchia macchinina opportunamente danneggiata con i solchi delle gomme, e un cartellone scolpito con i kanji giapponesi, che rappresentano le prime lettere della sigla di Gundam Seed (una delle tante serie tv e di cui sto collezionando i mech).
[Immagine: P16-12-10_23-09.jpg]

[Immagine: P16-12-10_23-091.jpg]

[Immagine: P16-12-10_23-10.jpg]
Cita messaggio
#18
Il plastico è finalmente completo Smiley

[Immagine: P21-12-10_15-06.jpg]

[Immagine: P21-12-10_15-072.jpg]
Cita messaggio
#19
diorami: io faccio di tutto con argilla sintetica e poi ci vado giu' duro di [Only registered and activated users can see links Click here to register]
Cita messaggio
#20
Volevo mostrare questa miniatura che ho dipinto per avere parere dai più esperti, è il mio secondo tentativo di pittura di mini in assoluto.
Questo è un naga dal gioco da tavolo Descent Journeys in the Dark, pardon per la qualità delle foto fatte col cellulare:P


[Immagine: P20-03-11_10-353.jpg]

[Immagine: P20-03-11_10-351.jpg]

Qui è dopo il dipping, uso mordente per legno noce scuro.

[Immagine: P20-03-11_11-50.jpg]

[Immagine: P20-03-11_11-501.jpg]


Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.


  

Password
  





Utenti online
Al momento ci sono 42 utenti online.
» 0 utente(i) | 42 visitatore(i)